COME CHIUDERE CON IL PRODOTTO

Hai proposto l’attività e il tuo candidato ha rifiutato ma non vuoi restare a mani vuote?

Se vuoi chiudere il tuo prospect con il tuo prodotto dopo essere stato respinto, questo Post ti aiuterà.

Questo NON è uno scenario difficile, in realtà non lo è affatto, anzi è piuttosto frequente. 

Questa mattina vorrei che cominciassi a chiederti  come potresti renderlo più naturale senza una dipendenza psicologica dal risultato.

Le persone si agitano quando si tratta di parlare ad altri esseri umani perché hanno una dipendenza dal risultato, si crea una vera e propria “ansia da prestazione” 

È lì che diventa faticoso, e in realtà  questo stato psicologico riduce di molto  la possibilità di ottenere il risultato desiderato.

Più cerchi di chiudere, più insisti a tutti i costi a farli salire a bordo, meno è probabile che lo faranno e più strano suonerai.

Come chiudere con il tuo prodotto

Invece di essere dipendente dal risultato, fai questo:

Vedi se dall’altra parte c’è apertura o meno…

Dagli un input ….

“Ehi, sei aperto a dare un’occhiata a questa cosa? E se no, non è un grosso problema. ”

Nel caso in cui invece già sapessi che il tuo contatto non è interessato al business puoi provare un approccio come quello che tra poco condividerò anche se ti voglio incoraggiare a non avere pregiudizi su nessuno e a non commettere il fatale errore di decidere tu per gli altri stabilendo chi sarà interessato e chi no. 

“Ehi, so che non ti interessa il business, ma penso che il prodotto ti piaccia. Se sei aperto a verificarlo, fammi sapere. In caso contrario, nessun grosso problema. ”

Perché ti sembra così difficile? 

Non renderlo difficile!  Non pensare troppo e soprattutto  non essere così dipendente dal risultato.

Se lo comincerai a fare  in questo modo, ti assicuro che eliminerai un sacco di stranezza agli occhi di chi ti ascolta. 

Nel  caso ti stessi chiedendo….

“Marion in che modo mai potrei rendermi “strano”?…….

Beh, devi solo fare ciò che fa la maggior parte dei networkers. 

Se vuoi renderti  “strano” ,  prova a dire:

“Ehi, so che hai detto di no all’opportunità, e personalmente penso che tu sia pazzo, perché è davvero un’incredibile opportunità, ma guarda a questo punto  il minimo che potresti fare è comprare il prodotto. Ti ho aiutato a dare gli esami ai tempi della scuola almeno puoi comprare il prodotto da me, dai!!!

Quindi, se vuoi renderti strano, fallo. Ti assicuro che è  davvero semplice ma non penso che tu voglia essere preso per un invasato o sbaglio? 

Se non hai il desiderio o la necessità di rendere le cose strane, basta dire:

“ Sò che non sei aperto al business e questo va bene, lo rispetto. Ma penso che potrebbe piacerti il ​​prodotto. Ecco alcuni dei vantaggi che ti offrono i nostri prodotti, se sei disposto a dare un’occhiata. In caso contrario, nessun grosso problema.”

Non è difficile.

Basta togliere la dipendenza psicologica dal risultato, vedere se sono aperti, dare loro un input. 

Se comincerai a farlo in ogni situazione con i tuoi contatti e le nuove conoscenze  che farai per il resto della tua vita, sarai più felice e soprattutto non allontanerai le persone. 

Ti è piaciuto questo Post? 

Spero di si! 

Se fosse così sentiti libero di condividerlo e lasciami un commento qua sotto. 

Con stima e affetto! 

8 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *